Il volto di vaping giovane uomo su sfondo nero studio

Perché sei allergico al fumo di sigaretta?

Is only one breath of smoke enough to ruin your day? As soon as the individual next to you lights up, the first thing to cross your mind is that the memory of your final clash with secondhand smoke and the runny nose, coughing, and congestion which followed. For some, the response to cigarette smoke closely resembles an allergic reaction, which leads them to feel that they have”smoke allergies”.

Allergia al fumo

Ci sono un sacco di miti sulle "allergie al fumo" che in realtà rendono più difficile curare correttamente il tuo problema. Questa relazione può permetterti di dire se determinare se sei affetto da "allergia al fumo" e cosa puoi fare per proteggerti nelle malattie legate all'esposizione al fumo. Nessuno è veramente allergico al fumo. Un numero elevato di persone insiste nel dire che è allergico al fumo generato da sigarette o sigari, ma la realtà è che hanno una reazione allergica a causa di altre condizioni di salute.

Capire esattamente perché ci si sente come se si avesse un attacco allergico quando si tratta di un fumatore è il trucco per sapere come prevenire i sintomi. Perché dico che non esiste un'allergia al fumo? Perché tecnicamente il fumo non è un allergene - ma è un irritante. Questa piccola differenza spiega perché la maggior parte degli uomini e delle donne non sentono alcun sollievo quando prendono farmaci antistaminici per l'allergia dopo l'esposizione al fumo.

Prevenzione

Il trucco per prevenire i problemi causati dal fumo di sigaretta è decidere quale tipo di sensibilità hai e come affrontarla al meglio. Chi è incline alle "allergie da fumo"? A volte le persone che sono sensibili al fumo di sigaretta possono anche sperimentare sintomi simili all'allergia ogni volta che sperimentano profumi forti, fluttuazioni del tempo o cambiamenti di temperatura. Questi sintomi si verificano subito dopo l'esposizione al fumo di sigaretta e continuano per ore dopo.

Along with these symptoms, people that are in smoky environments on a daily basis are more likely to experience continuous respiratory infections like influenza and bronchitis in addition to the development of asthma and coughing. A lit cigarette is capable of discharging over 4,000 unique chemicals into the atmosphere (80 of them are known or suspected carcinogens). Sometimes avoiding situations where people are smoking is nearly impossible. Often a relative will smoke inside, or a public place like a bar or restaurant will allow smoking. Depending upon the severity of your reaction, only the smell of smoke on a person’s clothes or in a room where someone had smoked could lead to irritation.

Sensibilità

Quindi, anche se evitare il fumo di tabacco è il modo migliore per fermare le "allergie al fumo", potrebbe non essere una soluzione sensata. Il modo migliore per affrontare la tua "allergia" al fumo è identificare il tipo di sensibilità che stai sperimentando. Il fumo aggrava le allergie sottostanti: il tuo corpo è indebolito dal fumo e inizia a reagire a tutti i piccolissimi pezzi di polvere, polline e forfora che normalmente non sarebbero stati un problema. Rinite vasomotoria: questa è una condizione con gli stessi sintomi della rinite allergica (o allergia ai seni), ma non può essere trattata con farmaci antistaminici.

Allergeni

Un allergene è una piccola particella composta da proteine che l'organismo scambia per un intruso pericoloso come un virus o un altro germe. Il fumo comprende minuscole particelle di cenere di pece (si possono vedere queste particelle nel tipo di nuvola bianca generata dalla combustione del tabacco). Ma le particelle di cenere di catrame non sono la stessa cosa di un vero allergene, poiché non sono proteine stabilite, ma un tipo di carbonio. Piuttosto che essere etichettate come allergeni, le particelle di fumo sono classificate come irritanti. Gli irritanti possono causare un bel po' di disagio, peggiorare disturbi come l'asma e le allergie, e portare ad altri seri problemi di salute.

Quindi, in termini medici, nessuno può essere veramente allergico al fumo, ma può soffrire di complicazioni per le sue attuali allergie o altre malattie. Se avete allergie o asma allergica, il fumo può causare una reazione allergica perché sta mettendo a dura prova il vostro corpo e il vostro sistema immunitario. Il granello di forfora di gatto alla deriva nell'aria che normalmente non avrebbe scatenato una risposta violenta; ma con l'inclusione del fumo di tabacco, il tuo corpo non può affrontare gli allergeni.

Asma

L'asma diventa dannosa quando si combina con l'esposizione al fumo di tabacco, per alcuni addirittura mortale.

Sai che sei allergico ad altre cose come gli animali domestici, il polline, la muffa o gli acari della polvere.

Hai un eczema o delle allergie. Evita il maggior numero possibile di scenari in cui sei esposto al fumo. Vedi un allergologo per massimizzare la tua attuale terapia antiallergica, o per vedere se hai sviluppato nuove allergie.

Fate funzionare un condizionatore d'aria per diminuire la quantità di allergeni nell'atmosfera. Anche un filtro d'aria più piccolo e mobile come un mangiafumo da casa è buono per rimuovere gli inquinanti nelle stanze degli ospiti dei membri della famiglia che fumano.

Rinite vasomotoria

Si tratta di un tipo di infiammazione e irritazione della zona nasale, oltre che degli occhi e della gola. Le allergie stagionali o interne sono conosciute come "rinite allergica". Questa condizione differisce dal tipo allergico perché non è causata da allergeni. Per questo motivo, la rinite vasomotoria può essere conosciuta come "rinite non allergica". Causa una serie di sintomi identici a quelli di una reazione allergica, ma è dovuta a una quantità eccessiva o molto sensibile di vasi sanguigni nel delicato tessuto della zona nasale.

I sintomi che sperimentate sono attivati dal vostro sistema nervoso invece che dagli allergeni. Ciò significa che mentre un altro individuo può avere la capacità di tollerare il fumo di sigaretta, un individuo con rinite vasomotoria sperimenterà molto disagio con la stessa quantità di fumo.

Quindi non stai esagerando quando ti lamenti di quantità ancora più piccole di fumo - queste piccole quantità ti colpiscono DAVVERO più seriamente di coloro che ti circondano. Oltre al fumo di sigaretta, spesso anche i profumi forti o le condizioni atmosferiche causano sintomi, quindi puoi capire che molti elementi del tuo ambiente causano sintomi simili alle allergie. Alcune persone hanno anche una rinite allergica e una rinite vasomotoria contemporaneamente.

Sintomi

Sei molto sensibile ad altri componenti come l'acqua di colonia, gli odori forti, i cambiamenti di tempo, i cambiamenti di temperatura o anche i cibi caldi.

Camminare in una stanza leggermente più calda (o più fredda) ti fa colare il naso o lo rende dolorosamente chiuso.

I farmaci antistaminici non alleviano i sintomi. Evita il maggior numero possibile di scenari in cui la tua condizione può essere aggravata.

Cosa fare?

Parlate con il vostro medico delle scelte di trattamento. Alcuni farmaci da banco come i decongestionanti orali e gli spray nasali salini possono darvi un po' di sollievo. Alcuni farmaci da prescrizione che si sono dimostrati efficaci sono gli spray nasali antistaminici (piuttosto che gli antistaminici orali che in genere non hanno alcun effetto sulla rinite vasomotoria), gli spray nasali anticolinergici antigoccia e gli spray nasali corticosteroidi.

Limitare l'esposizione al fumo e all'odore di fumo, poiché questo è spesso la causa di diversi casi di rinite vasomotoria. Usare un condizionatore d'aria come un mangiafumo domestico per ridurre al minimo gli inquinanti trasportati dall'aria.

Inalare anche piccole quantità di fumo per un periodo di tempo prolungato può effettivamente farvi creare nuove allergie o asma. Nei bambini piccoli, l'inalazione di fumo di seconda mano aumenta notevolmente la probabilità di sviluppare allergie quando diventano più grandi.

Se si vive con un fumatore, si avranno probabilmente più casi di bronchite, polmonite, infezioni dell'orecchio, infezioni del seno e altri disturbi respiratori.

La cosa migliore che puoi fare per aiutare te stesso è rendere il tuo soggiorno una zona di fumo a tolleranza zero. Se questa non è un'opzione, potresti voler pensare a un purificatore d'aria come investimento per la tua salute.

Conclusione

Alcuni dei sintomi della sinusite (infezione del seno) possono assomigliare molto alla rinite vasomotoria e alla rinite allergica spiegate in questa relazione. Assicurati di vedere il tuo medico che ti aiuterà a diagnosticare la tua malattia quando il fumo di tabacco ti fa sentire poco bene.