African girl rubs her eye, suffering from conjunctivitis, ocular diseases concept

Quali sono i sintomi della congiuntivite allergica?

Il termine frequente usato per la congiuntivite è "occhio rosa". Tuttavia, questa espressione è usata correttamente solo per riferirsi alla congiuntivite causata da un'infezione virale dell'occhio. Quello che ci proponiamo qui è la congiuntivite contagiosa, le sue cause e alcuni rimedi. La congiuntivite allergica è dovuta quando i mastociti (parte del sistema immunitario del corpo) dell'occhio rispondono agli allergeni che il sistema immunitario del corpo deve essere estraneo al corpo di una persona.

Cosa sta succedendo?

C'è un alto numero di mastociti negli occhi, il che li rende un luogo frequente per questo tipo di reazioni allergiche. La reazione allergica innesca un rilascio di istamine, che è il modo del sistema immunitario di contrastare l'allergene. Ciò che segue è l'allargamento dei vasi sanguigni nella congiuntiva (una membrana sottile che copre il bianco dell'occhio e l'interno della palpebra). I sintomi della congiuntivite allergica possono includere, ma non sono limitati a, gonfiore minore della regione intorno agli occhi, prurito, rossore e lacrimazione (pianto).

Si possono anche sperimentare sintomi nasali come congestione, starnuti, naso che cola e prurito. Mentre altri tipi di congiuntivite possono colpire solo un occhio, la forma allergica di solito si manifesta negli occhi. Ci sono cinque tipi distinti di congiuntivite allergica.

Congiuntivite allergica stagionale (SAC)

Questo è il tipo più comune dei cinque elencati qui. Succede normalmente quando cambiano le stagioni ed è causato da inquinanti trasportati dall'aria come pollini di arbusti, erbacce ed erba, oltre a molti tipi diversi di muffa. Molto spesso coloro che soffrono di questa afflizione oculare hanno la rinite allergica, conosciuta anche come "febbre da fieno". Questa è spesso l'origine della SAC. Questo tipo di congiuntivite allergica può essere trattato con farmaci da banco (OTC), oltre alle prescrizioni.

Congiuntivite allergica perenne (PAC)

La PAC può accadere tutto l'anno e spesso può essere causata da forfora di animali o animali domestici, acari della polvere, piume e altre sostanze simili. Anche se questo tipo di congiuntivite può verificarsi tutto l'anno, gli indicatori possono essere più gravi durante le fluttuazioni stagionali. I sintomi sono estremamente simili a quelli del tipo stagionale. Anche in questo caso, questo tipo di congiuntivite allergica può essere trattato con farmaci da banco e da prescrizione. Si può anche evitare la forfora animale e le piume per abbassare le probabilità di "attacchi". L'uso di un purificatore d'aria in casa può anche offrire sollievo dalle sostanze irritanti che potrebbero causare questa risposta allergica. Anche se attacchi non trattati di congiuntivite allergica stagionale o perenne raramente causano complicazioni a lungo termine, potrebbero portare a seri problemi con altre aree dell'occhio. Si può creare un'infiammazione dell'iride, o parte colorata, dell'occhio.

Congiuntivite Vernale

Questo tipo di congiuntivite cronica che si verifica più spesso durante la stagione primaverile e autunnale. Può causare danni irreversibili alla vista di qualcuno, il che la rende tra i due tipi più pericolosi di congiuntivite allergica. La Congiuntivite Vernale è più probabile che si verifichi nei maschi che nelle femmine, e contiene sia forme allergiche che non allergiche. Un oculista specializzato in allergie deve avere la capacità di individuare e trattare questo tipo di congiuntivite nel modo più efficiente.

Cheratocongiuntivite atopica

Si tratta di un tipo di congiuntivite allergica associata alla dermatite atopica (chiamata anche eczema) delle palpebre e del viso. I sintomi includono quelli della congiuntivite allergica perenne e stagionale, oltre a uno scarico filamentoso o ruvido dagli occhi. Questo tipo di congiuntivite allergica si manifesta più spesso negli uomini tra l'adolescenza e i 20 anni. Può anche verificarsi in persone che hanno una storia di allergie, in particolare rinite allergica o asma. Molto simile alla Congiuntivite Vernale, la Cheratocongiuntivite Atopica non trattata può causare danni irreversibili agli occhi.

Congiuntivite papillare gigante

Questo tipo di congiuntivite allergica è più spesso associato all'uso di lenti a contatto. Si pensa che sia causata da una reazione allergica alle proteine che potrebbero attaccarsi alla superficie delle lenti, ai dispositivi protesici usati per l'occhio o alle suture usate nella chirurgia oculare. Le indicazioni di questo tipo di congiuntivite allergica possono essere grumi che si verificano all'interno delle palpebre. Potrebbe anche avere fattori scatenanti non legati all'allergia. Queste ultime forme di congiuntivite allergica sono meglio trattate da un oculista. Non è una buona idea trattarle con qualsiasi prodotto OTC a meno che non sia consigliato dal medico. In realtà, è saggio consultare un medico o uno specialista prima di trattare qualsiasi malattia degli occhi con farmaci O-T-C. Anche se possono offrire un sollievo a breve termine, non è sempre sensato occuparsi dei propri occhi senza conoscere la causa specifica della congiuntivite allergica, e anche il tipo di trattamento migliore e più sicuro. L'uso improprio degli OTC può causare altri disturbi o danni agli occhi che possono essere reversibili o meno. Quindi consulta sempre il medico giusto prima di curarti.