Ritratto di giovane donna che tiene carino gatto siberiano con gli occhi verdi. Donna che abbraccia il suo carino gattino a pelo lungo. Sfondo, spazio di copia, primo piano. Adorabile concetto di animale domestico.

Il tuo animale domestico potrebbe farti ammalare?

Il vostro amato animale domestico è tra le cose più preziose della vostra vita. Tuttavia, potrebbe essere possibile che il vostro animale domestico sia l'origine delle vostre fastidiose allergie. Anche se qualsiasi creatura coperta di pelo può essere una fonte di allergia, le fonti più frequenti sono gatti, ratti, cani e cavalli. L'allergia agli animali domestici è generalmente un problema che si verifica in casa, ma può anche accadere in aree come lo zoo, le fattorie degli animali, ecc.

Allergia agli animali domestici

L'allergia agli animali domestici si verifica quando alcune proteine animali attivano l'infiammazione nel rivestimento dei passaggi nasali chiamata rinite allergica che può provocare starnuti, naso che cola e altri sintomi associati alla febbre da fieno. Può anche portare alla costrizione delle vie aeree polmonari che può risultare in asma, affanno, mancanza di respiro e difficoltà di respirazione. L'allergia agli animali domestici può anche presentarsi sotto forma di eczema allergico, una risposta del sistema immunitario che porta all'infiammazione della pelle.

I segni di questa condizione includono macchie rosse sulla pelle e prurito. Oltre a questi, i sintomi generali sono prurito, acqua o occhi rossi, congestione nasale, gocciolamento postnasale, tosse, prurito al naso, prurito alla gola, pressione facciale, pelle gonfia e bluastra sotto gli occhi, tensione al petto, dolori al petto e difficoltà a dormire. Il tuo sistema immunitario funziona per creare anticorpi che proteggono il corpo da virus pericolosi, tossine e batteri.

Sistema immunitario

Quando avete un animale domestico, il sistema immunitario crede che la proteina che si trova nella pelle, nella saliva o nell'urina dell'animale possa danneggiarvi, quindi la sua reazione immediata sarebbe quella di rilasciare anticorpi che successivamente creano una reazione infiammatoria allergica nei vostri passaggi nasali, polmoni o pelle. Il modo migliore per prendersi cura dell'allergia agli animali domestici è quello di evitare l'esposizione agli animali domestici. Se sei un amante degli animali domestici e non vuoi eliminare il tuo amato animale, quello che potresti fare è trovare una nuova casa per il tuo animale che sei in grado di vedere una volta ogni tanto.

Dopo che l'animale lascia la casa, assicurati di lavare accuratamente tutta la casa. Lava i soffitti, le pareti e i pavimenti per rimuovere le tracce di pelo, la forfora e altre cose del tuo animale domestico che possono contenere allergeni. Sostituisci la tappezzeria dei mobili, i tappeti, le lenzuola, le coperte e le federe per rimuovere completamente tutti gli allergeni dell'animale domestico. Inoltre, sarebbe utile usare filtri per l'aria che intrappolano gli allergeni che galleggiano nell'atmosfera.

Ora, se avete davvero bisogno di mantenere il vostro amico peloso, potete ridurre al minimo lo stato di allergia agli animali domestici facendo il bagno regolarmente. Non fatelo da soli perché l'azione potrebbe scatenare l'allergia. Chiedete a un parente o un amico che non ha allergie di lavare il vostro animale ogni settimana. Alcune stanze della casa devono essere prive di animali domestici. Queste includono la camera da letto e altre aree personali nella tua abitazione. Questo diminuirebbe i livelli di allergeni nella casa.

Nota finale

Inoltre, rimuovete tappeti e altri arredi che possono attirare pericoli e pellicce. Piuttosto che i tappeti, la scelta migliore sarebbe quella di piastrelle, legno, linoleum o pavimenti in vinile. Un'altra idea è quella di tenere il vostro animale domestico fuori o nel prato. Potete costruire una casa meravigliosa per il vostro animale domestico ed essere certi che tutte le sue esigenze siano soddisfatte, così non vi sentireste troppo male a tenerlo fuori di casa.