Cos'è l'epatite B?

L'epatite è una malattia del fegato in cui le cellule epatiche si danneggiano a causa di fattori esterni come l'alcol o le malattie virali. Ci sono vari tipi di epatite, ma l'epatite C e B sono quelle più frequenti. Milioni di persone in tutto il pianeta vengono infettate dall'epatite C e dall'epatite B.

Vediamo...

Entrambe hanno un periodo di incubazione diverso e hanno un meccanismo distinto di moltiplicazione e di infettare le cellule epatiche sane. Ma, in entrambi i casi, l'epatite B è molto più complessa e difficile da curare dell'epatite C. Vediamo cos'è l'epatite B e come si diffonde. C'è un vaccino che si usa oggi per evitare l'infezione. Nell'epatite B, il virus infetta l'ospite e mostra i sintomi della malattia dopo circa 120 giorni. In alcuni individui potrebbe non esserci alcun sintomo, e in alcuni casi, i sintomi possono comparire dopo il periodo di incubazione.

L'epatite B è sia acuta che cronica, il che significa che può durare un paio di settimane o anni. Si ritiene che il virus dell'epatite B sia più complesso di quello dell'epatite C. Questo perché il meccanismo della malattia di entrambi i virus è diverso. Nell'Hep C, il virus colpisce la cellula, prende il controllo dell'attività cellulare e rende il cellulare infetto. Nell'Hep B, il DNA del virus è circolare e si è integrato nel nucleo della cellula epatica.

Tenete a mente

Questo la rende difficile da testare, mostrare i segni e trattare. L'epatite si diffonde attraverso il sangue. Se il sangue infetto entra in contatto con sangue infetto, le probabilità di contrarre l'epatite B sono alte. Questo può derivare dalla condivisione di aghi e risorse. O da qualsiasi trasfusione di sangue o sesso non protetto. I medici hanno generalmente varie procedure di diagnosi, perché questo aiuta a giungere a un risultato preciso. In primo luogo, i medici testano la funzione epatica e gli enzimi epatici. Nel caso in cui gli enzimi epatici siano troppo grandi, allora viene fatto un esame del sangue.

  • Valutazione dell'antigene di superficie/anticorpo: questi test hanno la proteina dell'antigene del virus Hep B e gli anticorpi creati dal sistema immunitario del corpo. In genere, gli anticorpi appaiono dopo dieci settimane dall'esposizione.
  • Test degli anticorpi di superficie: questo test viene fatto per valutare se l'uomo è resistente all'epatite B. In questo, gli anticorpi testati vengono generati dopo la scomparsa del virus portatore dell'antigene. Se qualcuno risulta positivo all'epatite B, allora i medici tendono a prescrivere dei vaccini per rafforzare il sistema immunitario.

Conclusione

Il sistema immunitario del corpo combatterà il virus generando più anticorpi; dopo che l'epatite B sarà eliminata, l'individuo sarà un portatore inattivo degli anticorpi dell'epatite B. A volte, l'individuo può avere una condizione cronica. Se questo è il caso, all'individuo verranno prescritti antivirali e altri farmaci. Ai pazienti viene anche proposto di mangiare in modo sano, stare lontano dall'alcol e riposare a letto per recuperare velocemente.

Questo articolo è stato utile?

Articoli correlati