Sapevi questo sull'artrite reumatoide?

Cosa si intende per artrite reumatoide? L'artrite reumatoide è una forma di artrite molto comune. È una malattia che peggiora con il passare del tempo e provoca gonfiori dolorosi e danni permanenti alle articolazioni del corpo, specialmente alle dita, ai polsi, ai piedi e alle caviglie. L'artrite reumatoide è un disordine autoimmune, cioè una malattia in cui il sistema immunitario del corpo danneggia i suoi stessi tessuti.

Cosa sta succedendo?

I tessuti feriti causano arrossamento, gonfiore e dolore nel posto speciale. Oltre alle articolazioni infiammate, questo disturbo può colpire anche gli organi interni come i polmoni, il cuore e gli occhi. Si tratta quindi di un disturbo sistemico che spesso produce un dolore lancinante e insopportabile. Le donne in particolare tra i 20 e i 60 anni sono inclini a sviluppare l'artrite reumatoide a causa delle innumerevoli alterazioni ormonali nel loro corpo dovute a vari fattori. Tuttavia, giovani e anziani, chiunque può essere colpito da questa malattia autoimmune.

Dolore, irritazione, rigidità, estrema stanchezza dopo una giornata di lavoro e gonfiore delle articolazioni, segnano l'inizio dell'artrite. Se la situazione si deteriora gradualmente, si tratta sicuramente di artrite reumatoide. Contrariamente allo sviluppo graduale, a volte la malattia può colpire in pochi secondi con febbre e infiammazione. La rigidità delle articolazioni e la fatica dovute all'artrite reumatoide sono intense e interrompono le attività quotidiane dell'individuo.

Lo sapevi?

Il problema può essere più fastidioso durante la stagione invernale. Un dolore bruciante nelle articolazioni (mano destra o sinistra, ossa e cartilagine) che si prolunga per quattordici giorni o più in un tratto segnala l'artrite reumatoide. Non sono ancora state scoperte cause rigorose dell'artrite reumatoide. Ma l'esperienza e le indagini hanno mostrato molti elementi che accadono costantemente o che sono abituali e che hanno portato al suo sviluppo. La persona con una storia familiare di Artrite Reumatoide è molto suscettibile di esserne colpita.

Ma soprattutto quale elemento infestante viene passato dagli antenati colpiti all'individuo deve ancora essere esplorato. Si suppone che lo stress acuto sia un altro motivo dietro l'artrite reumatoide. Diversi virus come la mononucleosi possono causare l'artrite reumatoide. Oltre a questo, infezioni come lo streptococco portano alla malattia.

Diagnosticare

La diagnosi inizia con alcuni test significativi. Questi test determinano la gravità o il punto dell'artrite reumatoide per la persona. Una volta che l'artrite reumatoide è sostenuta, vengono prescritti farmaci antireumatici. I farmaci antinfiammatori come l'ibuprofene, l'aspirina ecc. sono prescritti e più frequentemente alle persone che soffrono di una forma moderata della malattia. Tuttavia, se la situazione peggiora, vengono somministrati farmaci antireumatici modificanti la malattia o DMARD.

I corticosteroidi come il prednisone, i narcotici; i farmaci chemioterapici come il Cytoxan; i farmaci anti-rigetto come la ciclosporina sono esempi di DMARDs. Arava, Enbrel o Etanercept e Methotrexate sono in generale farmaci raccomandati ai pazienti di artrite reumatoide. Ma come molti antibiotici diversi, questi farmaci hanno anche numerosi effetti collaterali che devono essere tenuti presenti prima di consigliarli. Oltre ai farmaci, i pazienti trovano anche terapie come la digitopressione e l'agopuntura che danno molto sollievo. Nella maggior parte dei casi di artrite reumatoide, i pazienti vogliono anche sottoporsi a un intervento chirurgico.

 

Questo articolo è stato utile?

Articoli correlati